Vai al contenuto

L'Aquila: a caccia di tesori nascosti!

Sommario

Benvenuto per la caccia al tesoro sugli animali di pietra de L'Aquila. Curata dagli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "Amedeo d'Aosta".

Obiettivi formativi

  • Conoscere il patrimomio culturale de L'Aquila

Benvenuti a tutti!

Oggi ci cimenteremo in una straordinaria avventura per le strade della nostra città.

Andremo a caccia di tesori nascosti: animali in pietra di specie molto rare o dipinti in bellissimi affreschi. Insieme a noi vi divertirete molto e conoscerete tante curiosità sugli animali presenti nella città dell’Aquila. Per molti di voi probabilmente sarà la prima volta che li noterete e ne rimarrete sicuramente affascinati.

Per la caccia dovrete fare molta attenzione ai dettagli perché gli animali si nascondono molto bene! 

La caccia avrà luogo in diversi punti del centro città e insieme alle indicazioni che vi saranno date una volta che starete sul luogo, dovrete indovinare l’animale a cui dare la caccia. Di animale in animale, verrete a conoscenza di tante informazioni sulla storia della città, su molti dei suoi monumenti più significativi e anche su luoghi ed edifici meno noti. 

Sicuramente dopo aver preso parte a questa caccia, osserverete la nostra città con altri occhi: occhi da esperti esploratori! 

Possiamo allora iniziare con la prima tappa per raggiungere la quale è necessario recarsi al Forte Spagnolo e avanzare fino alla targa con le sue coordinate geografiche.

A me non resta altro che augurare a tutti una buona caccia!