Vai al contenuto

Le Dinamiche dei Personaggi

Sommario

Sia nele Strutture che nelle Dinamiche che operano all'interno dei Personaggi: - Le Relazioni Strutturali sono più comuni nella Prospettiva Complessiva dei Personaggi che serve ad illustrare le relazioni dramatiche che definiscono il potenziale del lavoro dello Storyform da un punto di vista oggettivo. - Le Relazioni Dinamiche sono più comuni nella Prospettiva Soggettiva dei Personaggi che serve ad illustrare la loro crescita personale e le relazioni che sviluppano nel corso della Storia.

Le Dinamiche dei Personaggi in base alle Prospettive

La Prospettiva Soggettiva dei Personaggi viene descritta al meglio dalle forze che la spingono, piuttosto che dalle caratteristiche che contiene. Queste forze possono essere viste in maniera chiara in relazione al Personaggio Principale.

Ci sono 4 Dinamiche che determinano la natura dell'abilità di Problem Solving del Personaggio Principale. Queste 4 Caratteristiche Dinamiche specificano la forma della crescita del Personaggio Principale:

  1. Determinazione: Cambiamento o Fermezza? La prima Dinamica essenziale determina se il Personaggio Principale, alla fine della Storia, sarà una persona cambiata. Dal punto di vista dell'autore, selezionare Cambiamento o Fermezza determina gli sforzi del Personaggio Principale nella risoluzione del Problema della Storia. Ci sono 2 approcci principali attraverso i quali un autore può illustrare il modo migliore di risolvere il Problema nella Storia:
  2. Far rimanere il Personaggio Principale saldo nelle proprie convinzioni per raggiungere l'obiettivo, perché è già sulla strada giusta;
  3. Far cambiare il Personaggio Principale per fargli raggiungere l'obiettivo, perché era sulla strada sbagliata.

  4. Crescita: Fermata o Inizio? La seconda Dinamica essenziale determina la direzione della Crescita del Personaggio Principale. Che cambi la sua natura o che rimanga saldo nelle sue convinzioni, crescerà nel corso della Storia e svilupperà nuove abilità e nuove capacità. Questa Crescita ha una direzione. Un Cambiamento sulla Crescita del Personaggio Principale può portarlo ad acquisire una caratteristica che prima non aveva (Inizio), oppure ad abbandonare una caratteristica che ora non gli serve più (Fermata).

  5. Approccio: Fare o Essere? La terza questione essenziale determina l'approccio preferenziale del Personaggio Principale al Problem Solving. Il Personaggio Principale (proprio come noi) ha un metodo preferenziale di approcciare ai problemi. Alcuni si adattano all'ambiente tramite le azioni, altri attraverso la forza del proprio carattere. Scegliere le azioni o il carattere non vieta al Personaggio Principale di utilizzare anche l'altro approccio, ma definisce il modo in cui reagisce istintivamente. Il Personaggio Principale userà l'altro metodo solo nel caso in cui il primo fallisca, avere una preferenza non siginifica essere meno abile nell'altra area.

  6. Genere: Maschio o Femmina? La quarta Dinamica essenziale determina se le tecniche di Problem Solving del Personaggio Principale sono lineari od olistiche. Un Maschio tende ad usare metodi Lineari di Problem Solving: fissa un Obiettivo preciso, determinando tutti gli step necessari per raggiungerlo e agisce in quella direzione. Una Femmina tende ad usare Metodi Olistici di Problem Solving: si fa un'idea di come vuole che le cose siano, determina ciò di cui ha bisogno per far sì che le cose cambino e poi fa delle ulteriori valutazioni per trovare un equilibrio.

Collegamenti

Fonti


  1. Phillips M.A., Huntley C. (2001). Dramatica, A New Theory of Story. (Screenplay Systems Incorporated). Dramatica and the Creative Writer