Vai al contenuto

I 4 stadi della Comunicazione

Sommario

Nel raccontare una Storia a un pubblico, attraverso qualsiasi media, ci sono 4 distinti Stadi di Comunicazione che verranno attraversati dalla Storia. Quando un autore sta sviluppando una Storia o sta cercando in quale modo migliorarla, una buona idea è quella di valutare come la Storia stessa stia lavorando a ciascuno dei 4 Stadi.

Gli stadi della Comunicazione

I Problemi possono esistere in ogni singolo Stadio, così come è possibile costruire ponti che colleghino più Stadi, vedere dov'è il Problema è già metà del lavoro. I 4 Stadi sono: 1. Storyforming: a questo livello vengono concepiti il disegno strutturale e gli elementi dinamici dell'idea. Qui è dove nasce il significato della Storia, quello che l'autore vuole comunicare.

  1. Storyencoding: a questo livello vengono scelti i simboli con i quali l'autore lavorerà: le Storie vengono presentate attraverso Personaggi, Elementi e altri particolari con l'intento di simbolizzare il significato della Storia. Nessun simbolo è inerente allo Storyform, quindi lo Storyencoding dovrà considerare attentamente la peculiarità dello Storyforming.

  2. Storyweaving: a questo livello l'autore selezione un ordine e un'enfasi da usare nel presentare la sua Storia codificata al pubblico: il suo lavoro finale. Il modo in cui consegna una Storia al pubblico, pezzo dopo pezzo, influenza le decisioni su cosa presentare come prima, seconda e ultima cosa.

4.Reception: a questo livello entra in gioco il pubblico, interpretando i simboli che ha ricevuto e creando un proprio significato della Storia. Il pubblico è molto partecipativo nella sua relazione con la Storia, ha preconcetti che influenzano il modo in cui vedrà qualsiasi cosa gli sarà messa di fronte. Il pubblico viene introdotto una volta che il lavoro è finito e spera di essere in grado di interpretare i simboli della Storia e di decifrare l'intento dello Storyforming.

L'arte dello Storytelling

Tutte le Storie Complete hanno due aspetti principali: - una Struttura Dramatica sottostante che contiene il significato proprio della Storia; - un secondo significato, il quale viene creato dal modo in cui la Struttura viene presentata con parole e simboli.

La prima metà del libro ha esaminato gli Elementi della Struttura (Personaggi, Tema, Trama e Genere) per definire i componenti essenziali alla realizzazione di una Struttura Dramatica all'interno di una Storia. Questa seconda parte esplorerà l'Arte dello Storytelling, la quale documenta i processi di concettualizzazione di una Storia

Collegamenti

Fonti


  1. Phillips M.A., Huntley C. (2001). Dramatica, A New Theory of Story. (Screenplay Systems Incorporated). Dramatica and the Creative Writer