Vai al contenuto

Le Classi

Sommario

Per capire un Problema, bisogna prima valutare se il esso sia di natura esterna (es. una situazione intollerabile) o interna (es. un cattivo comportamento).

Descrivere il Problema della Storia: le Classi

I Problemi Esterni si verificano in Situazioni (Universo), i Problemi Interni, invece, in Atteggiamenti Fissi (Mente). Ci sono anche Problemi che non hanno a che fare con lo stato delle cose, ma sono semplicemente processi. Un Processo Esterno rientra nella categoria dell'Attività (Fisica), che semplicemente significa attività fisica di qualsiasi tipo. Un Processo Interno rientra invece nella categoria del Modo di Pensare (Psicologia). Ecco un quadro che descrive meglio questi Elementi: 056973327dee8b28085a306659c115a3.png

Dato che queste 4 categorie servono a classificare il Problema, in Dramatica vengono chiamate CLASSI. Bisogna solo capire quale di queste 4 Classi descrive in maniera migliore il Problema che vogliamo scrivere. È importante sapere che TUTTE E 4 le Classi svolgerano un ruolo importante in qualsiasi Storia ben Argomentata verranno utilizzate.

Entrando più nello specifico, possiamo dividere queste 4 Classi in alterattante Sottoclassi: 574d1b98bd8788fc0a53c776d029b026.png Come si può notare, alcuni Tipi di Sottoclassi ci sembrano più familiari di altri. Questo perché la cultura dalla quale veniamo tende a risolvere i Problemi concentrandosi di più su alcune caratteristiche piuttosto che su altre. La posizione di ciascun Tipo di Sottoclasse all'interno del riquadro ha una sua influenza sulla natura di un altro Tipo all'interno di un altro riquadro. Ad esempio, in alto a sinistra sulla Classe Situazione(Universo), troviamo il Tipo Passato, nella stessa posizione, ma all'interno del riquadro Atteggiamenti Fissi(Mente) troviamo il Tipo Memoria. Questa relazione può essere spiegata con un'equazione (per la gioia di Paolo il matematico): Passato : Situazione(Universo) = Memoria : Atteggiamenti Fissi(Mente).

I Tipi, a loro volta, possono essere ulteriormente divisi in Variazioni: ef9e566968d38c8d1050cbded291c6a4.png Ora riusciamo finalmente a notare tematiche a noi familiari: moralità, fede, speranza ecc. ma anche termini poco familiari che non avevamo preso in considerazione riguardo al Tema della Storia. Per un autore che desidera esplorare nuovi territori, queste tematiche poco familiari forniscono numerose opzioni per scrivere una Storia alternativa. Per gli autori amanti del mainstream, le tematiche familiari sono tutte presenti e anche arricchite di nuovi significati.

C'è poi un livello finale di Tematiche per risolvere il Problema di una Storia, ed è molto simile alla scacchiera dei 64 Elementi: 6bfe0fa84409fa11612ea50816ef3022.png

Per rendere tutto più comprensibile, ecco una rappresentazione tridimensionale delle 4 Classi: 789fbba2f4fb94b8611eb94e167b5fb5.png

Collegamenti

Fonti


  1. Phillips M.A., Huntley C. (2001). Dramatica, A New Theory of Story. (Screenplay Systems Incorporated). Dramatica and the Creative Writer