Vai al contenuto

Le Coppie

Sommario

Possiamo sfruttare i 4 Set di Elementi per imparare qualcosa di più sulle relazioni tra i Personaggi

Le relazioni tra i Personaggi: le Coppie

In ogni quadrato di Elementi, non troviamo solo Coppie Dinamiche (diagonali), ma anche Coppie Orizzontali e Coppie Verticali. Ciascuna di queste tipologie di Coppie descrive un diverso tipo di relazione tra gli Elementi e tra i Personaggi che li rappresentano. Vediamole nel dettaglio:

  1. Coppie Familiari (orizzontali): contengono gli Elementi più compatibili tra loro. Il fatto che siano compatibili, non esclude che possano avere una relazione negativa. Nelle Coppie Familiari Positive, i Personaggi si muovono all'interno della Storia fianco a fianco. Ciò di cui uno dei due non ha bisogno, sarà offerto all'altro. (Impatto Positivo) Nelle Coppie Familiari Negative, invece, un Personaggio si serve di ciò di cui ha bisogno l'altro. Non sono posti uno contro l'altro come nelle Coppie Dinamiche, ma interferiscono l'un l'altro sui propri obiettivi. (Impatto Negativo)

  2. Coppie Dipendenti (verticali): contengono gli Elementi complementari. Nelle Coppie Dipendenti Positive, ogni Personaggio offre la propria forza per compensare la debolezza dell'altro. Insieme formano una forte squadra. (Cooperazione) Nelle Coppie Dipendenti Negative, invece, ogni Personaggio richiede la presenza dell'altro per poter andare avanti. (Co-Dipendenza)

  3. Componenti: descrivono la natura dei singoli Elementi in relazione al quadro complessivo.

Le Relazioni Dinamiche sono le più familiari agli autori, semplicemente perché generano le tipologie di conflitti più ovvie. Le Coppie Familiari e le Coppie Dipendenti vengono spesso usate senza ostentazione, ma solo perché precedentemente non esisteva alcun modo per descriverle. I Componenti sono molto utili per gli autori perché permettono loro di analizzare i singoli Personaggi insieme come gruppo.

I Personaggi creati con Dramatica possono presentare sia Elementi Strutturali delle tecniche di problem solving tipiche dello Stoy Mind che gli Elementi Dinamici di interscambio tra queste tecniche.

Collegamenti

Fonti


  1. Phillips M.A., Huntley C. (2001). Dramatica, A New Theory of Story. (Screenplay Systems Incorporated). Dramatica and the Creative Writer