Vai al contenuto

Personaggi dalla Prospettiva Complessiva

Sommario

Per quanto riguarda la prospettiva complessiva della storia ci sono 8 archetipi di personaggi: Protagonista, Antagonista, Ragione, Emozione, Mentore, Distrazione, Fede e Scetticismo.

Gli 8 personaggi della Prospettiva Complessiva

  1. Protagonista: è il principale esponente nonché motore della storia. Il raggiungimento del suo obiettivo è anche lo scopo della storia e, a partire da questo, si instaura una rete di relazioni che vanno a dar vita agli altri sette archetipi di personaggi. L'intera esplorazione della prospettiva soggettiva della storia è un lavoro indipendente dal protagonista e viene svolto dal Personaggio Principale.

  2. Antagonista: l'archetipo di questo personaggio è diametralmente opposto al raggiungimento dell'obiettivo da parte del Protagonista. L'Antagonista, però, potrebbe avere anche un obiettivo personale slegato da quello del Protagonista, che potrebbe comunque avere ripercussioni negative su di esso. Anche in questo caso il Protagonista avrà il compito di fermare l'Antagonista. A volte (anche se di rado), l'Antagonista svolge anche il ruolo di Personaggio d'Impatto.

  3. Ragione: è un personaggio calmo e ragionevole, a volte anche freddo. Prende decisioni e compie azioni solo seguendo basi logiche.

  4. Emozione: è un personaggio frenetico, disorganizzato e guidato dai sentimenti.

  5. Fede: è un sostenitore fedele, spesso legato al Protagonista. Il suo compito è quello di supportare fedelmente un personaggio qualsiasi cosa accada.

  6. Scetticismo: è l'opposto di Fede. Qualsiasi cosa il personaggio Fede faccia, lui farà il contrario.

  7. Mentore: è un personaggio protettivo che elimina gli ostacoli e illumina il cammino, rappresenta la coscienza dello Story Mind. Ha la funzione di aiutante/insegnante e aiuta il Protagonista a raggiungere il proprio obiettivo.

  8. Distrazione: questo personaggio ostacola il protagonista cercando di allontanarlo dal suo obiettivo. Al contrario dell'Antagonista, il quale scopo è quello di impedire al Protagonista il raggiungimento del suo obiettivo, lo scopo del personaggio Distrazione è quello di deviare il Protagonista.

I personaggi archetipi possono essere divisi in due gruppi: chi muove la storia in prima persona e chi la vive come se fosse seduto sul sedile del passeggero. Per questo motivo questi due raggruppamenti vengono chiamate Personaggi Guidatori e Personaggi Passeggeri.

  • Personaggi Guidatori: Protagonista, Anagonista, Mentore, Distrazione.
  • Personaggi Passeggeri: Ragione, Emozione, Fede, Scetticismo.

Collegamenti

Fonti


  1. Phillips M.A., Huntley C. (2001). Dramatica, A New Theory of Story. (Screenplay Systems Incorporated). Dramatica and the Creative Writer